Fertilizzanti marijuana indoor-concimi-nutrienti-per la marijuana-cannabis esterno-canapa-indoor-ganja-gangja

Novità assoluta da oggi potrete inviare e pubblicare le vostre fotografie e video di cannabis o di ciò che vi pare . Il tutto registrandovi gratis quì sotto in 2 minuti.

Registrati
Login
Immagini
I Vostri Video

SEZIONI


Canapa
Bellezza
Dizionario droghe
Droghe dure
Download Area
Discoteche
Emulatore nes
Estate amsterdam
Emulatore MAME
Fumetti
Cannabis game
Giochi
Informazione
Moda
Musica
Piante psicoattive
Sesso
Ufo  Alieni

Fertilizzanti  per la marijuana
Scegliere i concimi ideali non è sempre facile ...

Sul mercato esistono centinaia di prodotti per la coltivazione della marijuana, è davvero difficile orientarsi in questo settore . Ogni grower quando inizia la sua coltivazione sceglie una azienda produttrice di fertilizzanti, e ad essa affida il proprio raccolto. Quindi bisogna valutare con attenzione cosa si ha intenzione di  ottenere dalle proprie piante. Per esempio bisogna tenere conto del tipo di substrato utilizzato, se si coltiva in grodan (lana di roccia) chiaramente si avrà bisogno di concimi più potenti rispetto a chi utilizza  "terriccio universale". Inoltre dovreste tener conto del vostro livello di esperienza  infatti esistono nutrienti per tutti ,dai semplici  concimi completi fino ad arrivare ai mononutrienti per i veri fanatici, infine concimi di ultima generazione totalmente biologici , che permettono di coltivare marijuana con il marchio BIO, questi prodotti vengono utilizzati dall'industria farmaceutica per la coltivazione di marijuana medicinale (dove è permesso) ad alto contenuto di THC. Di seguito vorremmo offrire una panoramica  sui migliori prodotti in circolazione. (chiaramente non siamo pagati X farlo )

Fertilizzanti per indoor con substrato di cocco o grodan:

Canna:
La linea dei prodotti Canna è affidabile e garantisce buoni risultati anche se siete inesperti. La linea di base per la coltivazione in cocco o in grodan è composta da 2 fertilizzanti  cocco A e cocco B questi 2 fertilizzanti  vanno usati in coppia  mantenendo sempre le stesse dosi  sia nella crescita che per la fioritura. Le piante coltivate con questi prodotti sono belle e solitamente non hanno carenze  l'azienda Canna offre oltre ai due fertilizzanti base altri additivi per  "pompare"  le piante  per esempio il  rhizotonic  per le radici, il pk 13-14 per la fioritura, trichoderma per la radici ed infine i nuovi prodotti BIO CANNA  che andremo ad esaminare più in fondo.

Advanced hydroponic of Holland dutch formula:
Se volete il meglio in assoluto scegliete questi! Questa azienda offre la massima serietà  vendendo prodotti che  vengono sottoposti a rigidi controlli di qualità  prima di essere smerciati. Inoltre nonostante il nome, questi nutrienti sono  adatti sia alla coltivazione idroponica che per quella in terra o cocco. Molte seed bank utilizzano questi fertilizzanti per coltivare le loro piante , e questo è gia un ottimo motivo per scegliere duth formula !!! La linea dell'advanced hidroponic of Holland comprende i tre prodotti dutch formula da usare combinati ma in dosi diverse per tutto il ciclo crescita- fioritura. 1 Grow per la crescita delle piante 2 Bloom  per la fioritura e 3 Micro da combinare con Grow e Bloom durante tutto il periodo. Esistono anche 3     nutrienti supplementari si tratta di  Advanced Hydro Natural Power è una nuova linea di addittivi e stimolatori di crescita, fioritura e radicazione creata dagli ideatori del Dutch Formula anche questi vanno utilizzati in abbinamento con i tre prodotti base di Dutch Formula.

Hesi Nl:
Probabilmente in Italia è ancora  difficile trovarli ,ma questa azienda
sarà presto anche quì una  realtà importante. Hesi produce molti fertilizzanti per tutti i  tipi di substrato . Tra i migliori nutrienti di quest'azienda ci sono il Super Vit che è un ottimo  supplemento ai normali fertilizzanti (abbinabile anche con altre marche di nutrienti) inoltre specifico per la crescita-fioritura in cocco  c'è Hesi coco un unico prodotto per tutta la fase di crescita-fioritura. Maggiori informazioni su questi ed altri prodotti Hesi  sul sito  www.hesi.nl


Fertilizzanti Biologici
Negli ultimi anni c'è un po' la moda del biologico delle cose sane ecc ecc, così alcune aziende hanno pensato bene di creare dei nuovi nutrienti stando però attenti a mantenerli naturali -biologici al 100%. Esistono infatti dei parametri da rispettare se si vuole ottenere il certificato di garanzia biologica .Parametri severi che  permettono il solo utilizzo di materie  prime naturali al 100% che non hanno subito trattamenti chimici ecc. In commercio esistono molti fertilizzanti con la scritta biologico sul etichetta , ma finora solo 2 aziende del settore hanno ottenuto il marchio di garanzia biologica. Questi fertilizzanti biologici vengono utilizzati dall'industria farmaceutica (dove è permesso) per la coltivazione di marijuana medicinale  ad alto contenuto di THC...

BIOCANNA
Biocanna è una nuova linea di nutrienti nati dall'esperienza Canna totalmente biologici senza contenuti di origine animale. Biocanna comprende 3 fertilizzanti Bio vega per la crescita ,Bio flores per la fioritura e Bio BOOST come integratore supplementare da abbinare a Bio vega e Bio flores. Coltivando con questi prodotti utilizzando un terriccio neutro come per esempio il cocco si ottiene una marijuana biologica.


BioBizz e GH
La General Hydrophonics si è associata alla BioBizz ed ha creato una linea di nutrienti biologici con certificato di garanzia biologica. La linea comprende diversi fertilizzanti Bio grow per la crescita Bio bloom per la fioritura ed altri additivi biologici stimolanti delle radici della crescita e della fioritura.

In conclusione
Vorrei puntualizzare che personalmente abbiamo provato la linea  Canna, la linea BioCanna inoltre Dutch formula di Advanced hidroponic of Holland  ed infine  Hesi. Fare un confronto diretto è difficile comunque di sicuro abbiamo notato che la produzione media per raccolto non varia mai in modo rilevante ,neanche con un alto numero di piante. La cosa che cambia maggiormente è la forma delle piante e delle infiorescenze.Per esempio usando Canna le piante tendono a fare molti più rami e foglie rispetto alle stesse piante innaffiate con Dutch Formula, ma il risultato finale in termini di peso era uguale mentre dal punto di vista della qualità l'erba coltivata con dutch formula era nettamente superiore, le piante avevano sviluppato pochi rami con cime grosse e carnose, mentre le piante coltivate con canna avevano molti più rami nella parte inferiore,di conseguenza molte più cime piccole e leggere. Hesi invece si è rivelata una sorpresa i prodotti vanno bene e sembrano meno chimici della concorrenza, inoltre le piante rimangono sempre verdi anche alla fine quando solitamente tendono ad ingiallire a causa della fine del ciclo, comunque se coltivate con cicli più lunghi di 2 mesi e mezzo non consiglio di usare il root complex perchè dopo qualche tempo  tende a far arrivare insetti, nel locale di coltivazione, probabilmente a causa della natura organica del prodotto.
Bio Canna è ottimo , coltivare marijuana biologica indoor è da una parte un controsenso, insomma naturale sotto lampada sembra una barzelletta ...comunque il sapore dell'erba coltivata con Bio Canna è davvero migliore rispetto a tutte le altre, ma dal punto di vista dell'aspetto qualcosina perde rispetto ai fertilizzanti  tradizionali, mentre il peso e la struttura delle cime rimane praticamente uguale ai risultati ottenuti con Canna  cocco A + cocco B + pk 13-14.


Link Sul tema

Semi di marijuana
Talee di marijuana
Coltivare Marijuana